Tariffe

Abbiamo ben chiaro che ognuno, dovendo dare mandato a un avvocato, desideri essere informato circa le relative tariffe. Su questo siamo ben lieti di offrire ogni informazine utile, nel caso di attività stragiudizale o giudiziale. Offriamo qui di seguito una panoramica generale, avvertendo della complessità del sistema relativo al calcolo di queste tariffe.

Secondo la legge tedesca, la parte soccombente deve sostenere tutte le spese della causa, comprese le spese dell’avocato della controparte. Ciò significa che nel caso di un esito positivo della causa le spese legali non vanno a carico del nostro cliente, ma vengono addossate alla controparte.

L’ammontare del compenso legale è basato sia sul Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense (RVG) sia dall‘accordo sulla entità del pagamento. Pertanto, al posto di una liquidazione sulla base delle tariffe legali rimane sempre la possibilità di un accordo individuale. Secondo il Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense vengono applicate tariffe per casi civili e amministrativi, calcolate secondo il valore che l’oggetto dell’attività legale determina. In genere, a parte piccole eccezioni, le spese per la nostra attività stragiudiziale ammontano a non più del 10 % del valore della causa risp. del valore della richiesta. Se la nostra attività stragiudiziale non porterà all’esito desiderato, in una seconda fase Vi spiegheremo le spese di un processo gidiziario e le probabilità di ottenere un esito positivo.

Nei casi penali il nostro anticipo va dai 250,00 € fino ai 2.500,00 € in base alla natura e all’ampiezza della questione.

Per la consulenza nei casi penali verrà calcolato un tasso orario nell’ammontare di 226,10 € (IVA incl.).

Nella materia del Diritto del Lavoro offriamo diverse opzioni di consulenza. I colloqui possono essere tenuti su richiesta del cliente in Tedesco, Bulgaro, Italiano e Inglese. Le nostre tariffe sono determinate dalla durata del colloquio ed ammontano a: 45,00 € per 15 minuti / 90,00 € per 30 minuti / € 135,00 per 45 minuti / e 180,00 € per 60 minuti.

Per le persone che hanno a disposizione un reddito basso, c’è la possibilità a farsi assistere e rappresentare in giudizio da un avvocato senza dover pagare le spese di difesa e le altre spese processuali poiché queste vengono pagate dallo stato o esentate con la prenotazione a debito. In questi casi si consiglia la consultazione individuale con noi.